Home / Blog / Problemi di peso / COVID-19 e Obesità: quanto i problemi di peso peggiorano la malattia

L’informazione aiuta. Sempre.

Ed è per questo che in questo articolo abbiamo deciso di parlare di un tema attuale: il Covid-19.

Ormai tutti conosciamo i sintomi e le complicanze derivanti dal coronavirus ma, nel nostro caso, è bene chiedersi: “Le persone obese rischiano maggiormente se contraggono il Covid rispetto a persone normo peso?”

Vediamolo subito insieme.

Sempre più lavori scientifici hanno dimostrato complicazioni da Covid-19 in persone obese.

Si sa che l’obesità molto spesso porta con sé patologie correlate, inoltre una persona obesa può essere esposta ad un rischio maggiore e a complicanze più severe rispetto una persona non obesa.

La pandemia di COVID-19 infatti ha peggiorato la situazione, specialmente durante i periodi di lockdown, in cui una limitazione dei movimenti ha portato le persone ad avere accesso a cibi meno salutari e soprattutto a eccedere nelle porzioni.

Tutti abbiamo impiegato il tempo cucinando manicaretti e prelibatezze di ogni tipo: dolci, pane fatto in casa, pastasciutta.

Tutti abbiamo impiegato il tempo per rilassarci, vedere serie tv e film comodi sul divano… così per ore, giorni, settimane, mesi.

E la fine del lockdown non ha portato ad alcun miglioramento, anzi i dati sono davvero spaventosi.

Secondo i dati di Coldiretti diffusi lo scorso ottobre, infatti, il 44% degli italiani è aumentato di peso a causa delle nuove abitudini di vita dovute dalla pandemia, quali: smartworking, restrizioni imposte dal lockdown, chiusura palestre e centri sportivi e, ovviamente, la maggiore tendenza a dedicarsi alla cucina durante il tempo libero trascorso in casa

Tutto questo non ha fatto altro che peggiorare la situazione di partenza di coloro che avevano/hanno chili in eccesso.

Ma cosa rischio se sono obeso e contraggo il Coronavirus?

I dati parlano chiaro: le persone obese che hanno contratto il Coronavirus hanno avuto il 113% in più di probabilità di essere ospedalizzate, il 74% in più di essere ricoverate in terapia intensiva ed il 48% in più di morire rispetto ai pazienti normopeso.

Dimagrire in questo periodo, dunque, deve essere una motivazione in più.

Se attualmente sei in isolamento a causa del Covid-19, segui questi consigli. Il cambiamento inizia da tanti piccoli step:

  • Sfrutta il tempo che hai a disposizione per riflettere sulla tua condizione fisica e per capire qual è la soluzione migliore al tuo problema.
  • Prepara ricette dietetiche e salutari per te e la tua famiglia. Hai molto tempo a disposizione per preparare cibi freschi e di stagione senza ricorrere ai cibi pronti, grassi e ipercalorici.
  • Sai che in casa si può fare un ottimo allenamento? Tanti oggetti casalinghi, di uso quotidiano, possono essere sfruttati per eseguire dei circuiti di allenamento “homemade”. Se non sai come fare per allenarti da solo, cerca dei video tutorial su internet!

È solo questione di volontà. È solo questione di scelte.

Non mettere a rischio la tua salute.

Agisci per cambiare il tuo stile di vita e migliorare la qualità della tua vita.

Richiedi un Consulto